Philip Tabet, Order, 2017, foto Zep Studio

Mostra

Unseen Collaborations

London Design Biennale – The Global Game: Remapping Collaborations

Somerset House, Londra

Prendendo ispirazione dal tema della London Design Biennale 2023, la mostra riflette sui processi di cooperazione, sul riutilizzo degli artefatti e sull’interpretazione dei cicli produttivi, a partire dalla fine della vita degli oggetti. Il progetto, partendo da una ricerca nei nostri archivi, pone l’accento sui processi collaborativi alla base della progettazione di arredi e interni per motonavi e transatlantici italiani nella prima metà del Novecento. Questi progetti, concepiti come veri e propri padiglioni espositivi viaggianti, hanno contribuito in maniera decisiva non solo alla nascita del design italiano ma anche a rappresentare la cultura progettuale, artistica e produttiva italiana nel mondo. L’esposizione si configura come la ricostruzione di un ambiente insidioso e disturbante fatto di opere e installazioni site-specific degli artisti Liu Xiaodong, Philippe Tabet, Davide Trabucco e Melania Toma.

Crediti

A cura di: Marco Sammicheli e Marilia Pederbelli

Highlights

Veduta della mostra Unseen Collaborations, Padiglione Italia alla London Design Biennale, foto Taran Wilkhu

Veduta della mostra Unseen Collaborations, Padiglione Italia alla London Design Biennale, foto Taran Wilkhu

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Veduta notturna del Palazzo dell'Arte ripreso dalla Torre Lsittoria
Sitemap