FOG Performing Arts Festival

© Alessandro Gottardo

© Alessandro Gottardo

Perturbazione in corso: fino a maggio la sesta edizione di FOG illumina Milano con artisti da tutto il mondo e con il meglio delle performing arts internazionali, tra teatro, danza, performance e musica.

Scarica il programma

Acquista l'abbonamento a dieci spettacoli
Acquista l'abbonamento a sette spettacoli
Acquista tre spettacoli al prezzo di due

© Otolab

Spettacolo

Circo ipnotico

Otolab

Al centro del progetto: l’interazione tra uomo e macchina. Gesto e intenzione umana insieme a tecnologie digitali e manufatti danno vita a caleidoscopiche combinazioni di forme, colori, luci pulsanti e suoni ancestrali.

© Otolab

© Skymind Images

Performance

Senza titolo

Annamaria Ajmone

Una performance di Annamaria Ajmone – artista associata di Triennale Milano Teatro – che assume vesti, durate e toni differenti in base agli spazi in cui è ospitata.

© Skymind Images

© Margherita Orsini

Spettacolo

Personne, chroniques d’une jeunesse

Ugo Fiore – Federica Furlani – Livia Rossi

Tra le stanze di una casa d’infanzia – dove il tempo viene compresso, dilatato e riscritto – prendono vita i ricordi di Ugo, ormai adulto. I contorni sono fin da subito quelli di una fiaba, il cui intreccio precipita nell’incontro con un mostro.

© Margherita Orsini

© Livia Rossi – Ugo Fiore

Laboratorio

Laboratorio di scrittura con Livia Rossi e Ugo Fiore

Prendendo spunto dallo spettacolo Personne, chroniques d'une jeunesse, Livia Rossi e Ugo Fiore conducono un laboratorio di scrittura in cui le fiabe diventano strumento di esplorazione dell’animo umano.

© Livia Rossi – Ugo Fiore

© Liliana Merizalde

Spettacolo

AMAZONIA 2040

Martha Hincapié Charry  

Quale sarà lo stato della foresta amazzonica tra vent’anni? Cosa possiamo imparare dalle culture ancestrali per cambiare il nostro rapporto con il pianeta?

© Liliana Merizalde

© Ant Hampton

Performance

Not to scale. Fuori scala

Ant Hampton – Tim Etchells 

Una performance di autoteatro che coinvolge i partecipanti a due a due in esperimenti condivisi e processi intrecciati di disegno, cancellatura e ascolto.

© Ant Hampton

© Paul Blakemore

Performance

The Last Minutes Before Mars

Darren O’Donnell – Mammalian Diving Reflex 

Combinando performance dal vivo e realtà virtuale, The Last Minutes Before Mars ci invita a entrare nel mondo di un gruppo di giovani per incontrarne famiglie e amici e trascorrere del tempo negli spazi preziosi delle loro vite.

© Paul Blakemore

© Alessandro Sciarroni

Performance

DREAM

Alessandro Sciarroni

Muovendosi tra musica, danza e teatro, sei performer e un pianista mettono in scena una durational performance, un’azione senza inizio né fine, rappresentando un’umanità vista da vicino.

© Alessandro Sciarroni

© Albert Pons

Spettacolo

Sonoma

La Veronal

In un mondo in cui tutto perde di significato, un gruppo di donne cerca una via di fuga nella pura irrazionalità e nell’istinto, abbandonando il proprio corpo in caduta libera tra scenari surreali e onirici.

© Albert Pons

© Anna Fàbrega

Laboratorio

Training di danza con Marina Rodriguez

La Veronal

Un laboratorio di danza per approfondire il linguaggio artistico e lo stile sviluppato negli anni dal coreografo Marcos Morau con la compagnia La Veronal.

© Anna Fàbrega

© Mario Sinistaj

Incontro

Incontro con Christian Rizzo

Un approfondimento – a Institut français Milano – sulla poetica di Christian Rizzo, a cavallo tra arte e moda. Conduce l'incontro la giornalista e critica teatrale Sara Chiappori.

© Mario Sinistaj

© Giovanni Daniotti

Concerto

The Disorder of Appearances A/V

Ginevra Nervi

Lunghi vocalizzi e fraseggi più orecchiabili conferiscono un accento melodico che infonde un’anima alle severe reiterazioni di synth e ritmiche digitali, pur lasciando la parola in uno stato di indecifrabilità e di onirica sospensione.

© Giovanni Daniotti

© Caty Olive

Installazione

100% polyester, objet dansant n. 48

Christian Rizzo – Caty Olive

Due figure fantasmatiche volteggiano come in un misterioso walzer, in una delicata danza senza corpi che riflette sull'assenza dell’umano e sulla vita segreta degli oggetti.

© Caty Olive

© Philip Frowein

Spettacolo

How a Falling Star Lit Up The Purple Sky

Jeremy Nedd – Impilo Mapantsula

Jeremy Nedd, coreografo e performer di respiro internazionale, e Impilo Mapantsula, network globale specializzato in una danza carica di energia, ribaltano gli stereotipi del genere western per scrivere nuove storie. Per la prima volta in Italia, un poema visivo di corpi ribelli e struggente speranza.

© Philip Frowein

© Philip Frowein

Laboratorio

Training di danza con Jeremy Nedd e Impilo Mapantsula

Un laboratorio di danza con il coreografo e performer di fama internazionale Jeremy Nedd e il collettivo Impilo Mapantsula.

© Philip Frowein

© Attila Faravelli – Chiara Pavolucci

Laboratorio

Sonorizzazione e composizione con Attila Faravelli ed Enrico Malatesta

Il sound artist e musicista elettro-acustico Attila Faravelli e il percussionista Enrico Malatesta propongono un laboratorio legato alle loro pratiche di sonorizzazione e composizione.

© Attila Faravelli – Chiara Pavolucci

© Dewey Dell

Spettacolo

Le sacre du printemps

Dewey Dell

Tra danza e performing arts, la ricerca coreografica dei Dewey Dell è ispirata dalle immagini della storia dell’arte e dai comportamenti del regno animale.

© Dewey Dell

© Matteo Bellomo

Performance

Superpaesaggio

Nicola Ratti – Attila Faravelli – Enrico Malatesta

Un progetto sperimentale che trova nel suono il proprio fil rouge. Una performance sonora collettiva realizzata in cammino lungo un percorso di ascolto nell’ambiente di Chiaravalle.

© Matteo Bellomo

Ph.: Lorenza Daverio – Foto estratta da Amadriadi di Michele Ifigenia - Tyche

Performance

Improvvisazioni itineranti in Parco Sempione

Ariella Vidach

Giovani danzatrici e danzatori – con la supervisione coreografica dell’artista – si esibiscono in improvvisazioni e interventi site-specific all’interno di Parco Sempione.

Ph.: Lorenza Daverio – Foto estratta da Amadriadi di Michele Ifigenia - Tyche

© Martina Leo

Spettacolo

CHAOSMOSIS. Studio per “La mano sinistra”

Industria Indipendente

Un’esibizione aperta a sviluppi futuri che unisce gesto performativo e scrittura espansa come esercizio di conoscenza in continuo divenire.

© Martina Leo

© Chris Ameida

Concerto

Alabaster De Plume Live

Alabaster De Plume

Artista britannico con un’idea del jazz tutta sua, Alabaster De Plume propone un audace e scoppiettante punto d'incontro tra jazz, folk e musica classica, ricco di melodie nostalgiche che rimandano a un'epoca spensierata.

© Chris Ameida

© Furmaan Ahmed

Concerto

Spirit Exit Live

Caterina Barbieri

Su una linea del tempo che sfuma il confine tra ieri e oggi, grandi figure femminili del passato ispirano sonorità post-umane e melodie sperimentali.

© Furmaan Ahmed

© Giorgio Termini

Spettacolo

Un’andatura un po’ storta ed esuberante. Emersione n. 1

Antonio Tagliarini

Una prima emersione di un nuovo percorso di ricerca di Antonio Tagliarini. Al centro: l’umano, la sua opacità, il mistero, il non detto, la follia, il proibito, l’imprevedibile.

© Giorgio Termini

© Virginia Rota

Spettacolo

DIPTYCH. The Missing Door and The Lost Room

Peeping Tom

Un incontro romantico in una camera d’albergo, un dramma che si consuma tra le pareti di un salotto borghese: in un intrico di porte e scenari, danza e teatro danno forma a narrazioni frammentate e atmosfere da thriller psicologico.

© Virginia Rota

© Andrea Macchia

Laboratorio

Workshop di danza con Eliana Stragapede

Peeping Tom

L'affascinante immaginario dei Peeping Tom prende vita in un laboratorio guidato da Eliana Stragapede, ballerina della compagnia.

© Andrea Macchia

© Brano Gilan

Proiezione

INITIATION – DANSER BRUT

Julie Gouju – Brano Gilan

Proiezione del cortometraggio frutto del progetto laboratoriale INITIATION – DANSER BRUT, ideato dalla coreografa Julie Gouju e dal filmmaker Brano Gilan. In collaborazione con Institut français Milano.

© Brano Gilan

© Niwa Gekidan Penino

Spettacolo

Fortress of Smile

Kuro Tanino

Il regista-drammaturgo apre uno spaccato voyeuristico su due piccoli e malconci appartamenti adiacenti in un villaggio costiero. Stanze e scenografie iperrealiste diventano il set di due storie parallele e intrecciate.

© Niwa Gekidan Penino

Articoli correlati

È ARRIVATA LA MEMBERSHIP!

[object Object]

Scopri di più
Sitemap