ucraina

Foto: DSL Studio © Triennale Milano

Mostra

Ucraina
Planeta Ukrain

Curato dallo scrittore Gianluigi Ricuperati con l’attrice Lidia Liberman e la pianista Anastasia Stovbyr, il padiglione presenta una panoramica della cultura contemporanea ucraina toccando diversi ambiti disciplinari. Tra gli altri, nel progetto sono coinvolti l’artista e fotografo Boris MIchajlov, l’artista Nikita Kadan, la disegnatrice Sasha Sinimova, la fotografa e scrittrice Yevgenia Belorusets.

Planeta Ukrain si articola in diversi spazi ed è costituito da un'installazione all'ingresso del Palazzo dell'Arte, una mostra e un ricco programma di incontri ed eventi.

All'esterno viene presentata l'opera site-specific di Nikita Kadan The Checkpoint of the President of Planet Earth, una visionaria riproposizione di uno dei tanti checkpoint di Kiev ripensato in chiave poetica e con un omaggio al realismo metafisico.

In mostra sono esposti dipinti, video e fotografie che si alternano nel corso dell'Esposizione. Opere di Boris Michajlov, Sasha Anisimova, Alex Blank e altri tracciano un collegamento tra estetica e politica, ricerca culturale e azione.

Crediti

Progetto speciale prodotto da Triennale Milano con il supporto del Ministero della Cultura in occasione della 23ª Esposizione Internazionale

Curatori:
Gianluigi Ricuperati, Lidia Liberman, Anastasia Stovbyr

Exhibition design:
Maurizio Cilli

Allestimento:
Edilvago

Trasporto:
Butterfly Transport

Assicurazione:
Petrelli Broker

Ringraziamenti:
Galyna Grygorenko
Guido Costa Projects
Albert Saprykin

Highlights

Foto: DSL Studio © Triennale Milano

Foto: DSL Studio © Triennale Milano

Eventi correlati

Partecipazioni Internazionali

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.<br/>Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Installazione luminosa "Luce spaziale" di Lucio Fontana sul soffitto dello Scalone d’onore.
Nel vestibolo del primo piano, decorazione parietale di Bruno Cassinari
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Ingresso principale sul fronte ovest del Palazzo dell'Arte
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Tre modelle percorrono il Ponte che collega il Palazzo dell'Arte con l'area verde antistante, progetto degli architetti Aldo Rossi e Luca Meda
Sitemap