Foto: DSL Studio © Triennale Milano

Mostra

Repubblica Democratica del Congo
Utopia di risorse: acque ambigue ed energie rigenerative


Il progetto offre una riflessione sulla relatività delle verità universali, siano esse legate alla conoscenza scientifica, alla produzione di energia o all'origine della vita.
Attraverso la parola "cosmose" - una relazione integrata tra l'uomo e il suo ambiente - i gesti artistici di Désiré Lumuna, Jean Katambayi Mukendi e Pamela Tulizo mettono in discussione lo status quo e le condizioni presunte sotto cui la Repubblica Democratica del Congo si sostenta.

L'opera di Désiré Lumuna si articola intorno al dualismo della vita: un potere invisibile, lo spirito infinito, e una dimensione materiale, la natura. I suoi studi e schizzi si impegnano in questa indagine, aspirando a fornire modelli completi e autonomi che non dipendano da alcuna autorità. Le intricate composizioni di scope di Jean Katambayi Mukendi testimoniano che la fragilità coesiste con la forza. Lungi dall'essere un paradosso, questo evidenzia il limite su cui poggiano i progressi tecnologici. L'esplorazione visiva di Pamela Tulizo del paesaggio fluviale del Paese e la sua posizione all'interno di questa risorsa è una lettura critica dell'approvvigionamento idrico. L'artista sembra sempre sublimare le preoccupazioni urbane e rurali per ricordare che la forza nell'affrontarle risiede nella capacità di trasformarsi.

Seguendo i loro flussi di pensiero, all'incrocio tra arte, filosofia e matematica, i tre artisti mostrano un atteggiamento risoluto verso futuri sconosciuti e territori sabbiosi.

Crediti

Ente organizzatore:
Picha ASBL Art Center

Artisti:
Pamela Tulizo, Jean Katambayi Mukendi, Désiré Lumuna

Col supporto di:
Picha ASBL Art Center; SofiBanque S.A.; Casa degli Italiani, Lubumbashi; Waldburger Wouters gallery, Brussels and Basel

Curatori:
The Picha Art Center collective

Project Coordinator Picha ASBL Art Center:
Jean-Sylvain Tshilumba Mukendi

Board Member Picha ASBL Art Center e Sponsor Manager:
Gabriele Salmi

Production Manager:
Alice Previtali

Set Designer:
Beatrice Camporelli

Assicurazione:
Ciaccio Arte

Con il patrocinio di:
Ambasciata d'Italia a Kinshasa

In partnership con:
Università degli Studi di Milano

Partecipazioni Internazionali

Archivi e collezione
Esplora centinaia di contenuti →

Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Una modella posa all'interno della Mostra di oggetti per la casa (o Mostra Oggetti d'uso), nel Padiglione USA progettato dagli architetti Lodovico Barbiano di Belgiojoso, Enrico Peressutti e Ernesto Nathan Rogers
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Mostra sugli Studi delle proporzioni, allestimento dell'architetto Francesco Gnecchi-Ruscone, esposto nella mostra Studi sulle proporzioni
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Lampadario "carciofo" di Poul Henningsen, nella sezione della Danimarca
Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Caleidoscopio nella Sezione introduttiva a carattere internazionale, nel Salone d'onore
Sitemap